🎤 La Juventus perderà mai in campionato? L’opinione di Onefootball

Onefootball Andrea Agostinelli

Scoprite chi ha il coraggio di dire di sì a sei mesi dalla fine della stagione.


La sconfitta in Champions League della Juventus ha aperto una discussione all’interno della redazione italiana di Onefootball.

Motivo della disputa era stabilire se la squadra di Allegri, attualmente imbattuta in Serie A, potesse rimanere tale sino al termine del campionato.

Questo è quello che ne è venuto fuori.


ANDREA

Secondo me è destino che la Juventus prima o poi perda una partita di campionato. Deve giocare ancora troppe trasferte insidiose e affrontare avversari temibili.

Con questo non voglio dire che non abbia la forza per potercela fare ma, come contro il Manchester United in Champions League oppure come contro il Genoa in campionato, basta un piccolo errore per vanificare tutto il proprio lavoro.

FBL-EUR-C1-YOUNGBOYS-JUVENTUS-1544720600.jpg

Inoltre da aprile in poi la squadra di Allegri potrebbe avere la testa rivolta ad un altro obiettivo stagionale.


MARIO

Credo che la Juventus possa chiudere imbattuta in questo campionato. Il suo strapotere era evidente sin dalle prime giornate, quando un gioco stentato e un Ronaldo ancora avulso dal gioco non hanno mai impedito ai bianconeri di festeggiare. È stato subito chiara la supremazia totale della Vecchia Signora.

L’abilità di Allegri è un altro fattore determinante, perché il tecnico livornese ha sempre saputo toccare le corde psicologiche per ricaricare i propri uomini, alzando l’asticella: dopo 7 scudetti consecutivi, l’obiettivo ulteriore in campionato non può che essere l’imbattibilità.


GIACOMO

Sembra impossibile, ma per amore dello spettacolo della Serie A, possiamo ipotizzare come una corazzata come la Juventus possa perdere il campionato.

L’equilibrio tattico paventato dall’Allegrismo si basa sulla forza dei singoli: se questi dovessero venir meno, e se la fortuna cominciasse a girare, per Allegri potrebbe voler dire crisi.

Prendiamo per esempio gli infortuni: se nell’incredibile catena di eventi improbabili dovessero fermarsi Cristiano Ronaldo, Mandzukic e Pjanic, la Juve farebbe fatica a segnare.

Inoltre, dobbiamo sperare che la Champions League tolga energie alla squadra per il campionato, anche se come abbiamo visto la Juventus ha un organico preparato per combattere su più fronti.


FRANCESCO

Una stagione immacolata è da tenere in assoluta considerazione: l’obiettivo può permettere alla Juventus di rimanere accesa anche qualora si dovesse spegnere presto la corsa scudetto.

La Juventus dispone di due squadre e difficilmente può essere limitata. Se vi è la prestazione opaca di un singolo, ve ne sarà una incisiva di un altro deciso a riconquistare il posto: una sana e produttiva competizione interna, resa ulteriormente efficace dalla locomotiva del gruppo, ovvero Cristiano Ronaldo. È un circolo virtuoso che può permettere alla Juventus di  non perdere mai.