Onefootball
Giacomo Galardini

🎥 Barella ha cambiato la fisionomia a un povero raccattapalle


Divertente imprevisto quello che è successo durante il primo tempo di Grecia-Italia allo stadio Olimpico di Atene.

Il centrocampista del Cagliari Nicolò Barella – al termine di un’azione insistita in avanti – ha colpito con una pallonata uno dei raccattapalle presenti a bordocampo.

Ovviamente il gesto non è stato intenzionale: Barella ha calciato il pallone al volo con grande potenza in un gesto di stizza per via della chiusura da parte del capitano ellenico Papastathopoulos.

Il numero 18 però era vicinissimo ai cartelloni pubblicitari e così il pallone è finito sul volto di uno dei bambini posizionati dietro la porta, cadendo all’istante.

Subito soccorso da Barella, il il bimbo ha poi continuato come se niente fosse. Barella ha poi segnato il gol del vantaggio azzurro dopo una perfetta palla in mezzo servita da Belotti.

Ovviamente i social si sono scatenati: ecco le reazioni più divertenti.