Onefootball
Francesco Porzio

💣 Wenger: “Io al Bayern? Ecco la verità. La situazione è chiara”


Arsene Wenger dice la verità.

L’ex Arsenal ha parlato ai microfoni di BeIn Sport, ammettendo di essere stato contattato dal Bayern Monaco in settimana.

Queste le sue parole: “Non ho agenti, nessuno può parlare a nome mio. Conosco i dirigenti del Bayern Monaco da 40 anni, abbiamo sempre parlato in tranquillità e sincerità. Il mio nome è venuto fuori senza motivo, mercoledì Rummenigge mi ha chiamato prima della partita. Abbiamo parlato per 4-5 minuti, e mi ha detto che Flick sarebbe rimasto per queste due partite. Mi ha chiesto se fossi interessato, e abbiamo deciso insieme di parlare settimana prossima. Auguro il meglio al Bayern Monaco, visto che sta attraversando un momento di cambiamento, con un futuro incerto. Oggi è un club esposto. Per me la situazione è chiara, ma faccio i miei auguri al club”.

Sentendo queste parole sembra però complicato adesso poter vedere Wenger sulla panchina del Bayern Monaco, specialmente per la parte finale dell’intervista. Nelle prossime settimane ne sapremo di più.