Onefootball
Davide Zanelli

📸 Ibra è fortunato: le 5 peggiori statue mai fatte per un calciatore


Pochi giorni fa, a Malmö, è stata rivelata al mondo la statua di Zlatan Ibrahimovic, che con la consueta umiltà l’ha paragonata alla Statua della Libertà.

In realtà, a Ibra è andata decisamente meglio che ad altri colleghi. Ecco cinque casi in cui gli scultori non sono stati troppo fedeli ai propri modelli e hanno dato vita a opere di dubbio gusto.


MOHAMED SALAH

A Sharm El Sheikh, l’egiziano è stato omaggiato con questa opera. Non troppo riuscita.


CRISTIANO RONALDO

Torniamo su un grandissimo classico. Il busto esposto all’aeroporto di Madeira fece letteralmente impazzire i social, ma anche il povero artista “reo” di averla realizzata.


MICHAEL ESSIEN

A Kumasi, in Ghana, l’ex centrocampista di Chelsea e Milan è stato omaggiato con questa statua alquanto originale. Un tentativo non troppo riuscito.


DIEGO ARMANDO MARADONA

A Calcutta, due anni fa, è stata per la prima volta rivelata al pubblico questa statua del Pibe de Oro. La presenza di una Coppa del Mondo è un elemento decisamente utile per capire che si tratta effettivamente di Maradona.


BANDI CHASTAIN

Stiamo parlando della calciatrice che nel 1999 decise con un calcio di rigore la finale Mondiale tra USA e Cina. Per il suo ingresso nella Bay Area Hall of Fame le è stata dedicata questa targa…

Tutto molto bello, se non fosse che non assomiglia per niente a Chastain, che nella vita reale è leggermente diversa.

United-States-Training-Session-1570892299.jpg