Onefootball
Mario De Zanet

Coppa Italia, ecco gli ottavi: tutto quello che dovete sapere


Da domani a lunedì si giocano gli ottavi di Coppa Italia.

2 squadra di Serie C, il Benevento e 13 compagini di Serie A : sono rimaste in 16 nella corsa alla Coppa Italia e saranno 8 alla mezzanotte di lunedì, dopo il verdetto di Roma-Virtus Entella, ultimo ottavo di finale.


LE PARTITE

L’Entella, dopo aver eliminato Salernitana e Genoa, sogna la grande impresa anche contro la Roma: gli uomini di Boscaglia intendono imitare lo Spezia di 4 anni fa, che eliminò proprio i giallorossi all’Olimpico.

Oggi invece all’Olimpico gioca il Novara, ospite della Lazio: sarà questa la prima partita. Alle 15 gli azzurri cercano il colpaccio con la squadra di Inzaghi: i piemontesi sono soltanto decimi nel girone A di Serie C, ma non perdono da 12 partite consecutive.

Il Benevento torna a San Siro, dove ha raccolto l’unica vittoria esterna in Serie A: allora era il Milan, domani sarà l’Inter. E proprio in questa occasione, i nerazzurri sconteranno la prima delle due giocate di squalifica previste dopo la sfida con il Napoli.

Oggi, oltre a Lazio-Novara, si giocano Sampdoria-Milan e Bologna-Juventus. Domani, insieme alla sfida di San Siro, si disputano Torino-Fiorentina e Napoli-Sassuolo mentre lunedì ad aprire il programma sarà Cagliari-Atalanta, seguita da Roma-Entella.


IL TABELLONE

AC-Milan-v-FC-Internazionale-TIM-Cup-1547187359.jpg

Chi vince, passa e accede ai quarti di finale, secondo la griglia predefinita dalla Lega: il prossimo turno si giocherà il 30 gennaio e il sorteggio di martedì prossimo decreterà chi giocherà in casa la gara secca dei quarti di finale.

  • La vincente di Sampdoria-Milan vs. La vincente di Napoli-Sassuolo
  • La vincente di Lazio-Novara vs. La vincente di Inter-Benevento
  • La vincente di Torino-Fiorentina vs. La vincente di Roma-Entella
  • La vincente di Bologna-Juventus vs. La vincente di Cagliari-Atalanta

La semifinale, invece, prevede sia andata che ritorno: il primo atto si giocherà il 27 febbraio, il secondo il 24 aprile, prima della finale dell’Olimpico, il 15 maggio.


LE NOVITÀ

La Coppa Italia di quest’anno, oltre al sorteggio per stabilire la formazione di casa, prevede la quarta sostituzione nei tempi supplementari.

AC-Milan-v-FC-Internazionale-TIM-Cup-1547187467.jpg

Confermato invece, come nella scorsa stagione, l’utilizzo del VAR e della Goal Line Technology a partire dagli ottavi di finale.