Onefootball
Davide Zanelli

Da Petagna a Fares: il contributo della SPAL contro il COVID-19


Anche la SPAL sta dando un importante contributo nella lotta al COVID-19. Il primo a muoversi è stato Andrea Petagna, che ha donato 350mila euro per il crowdfunding #NonLasciamoIndietroNessuno lanciato da lui stesso. La sua iniziativa è stata sostenuta anche dal compagno di squadra Mohamed Fares, che ha contribuito con 1500 euro.

View this post on Instagram

Ciao, sono Andrea Petagna e gioco in Serie A nella Spal. Ho avuto la fortuna di trasformare la mia passione nel mio lavoro e di guadagnare tanti soldi. Oggi più che mai sento la necessità di aiutare chi ne ha bisogno. Per questo ho creato #NonLasciamoIndietroNessuno, perché in Italia non ci possono essere pazienti di seria A e pazienti di serie B. Chiunque è a rischio, di qualsiasi età, DEVE ESSERE SALVATO. Ho deciso di aprire una campagna crowdfunding legata agli Ospedali Pubblici Italiani. Il primo che aiuteremo sarà il Niguarda di Milano che ha bisogno di 5 postazioni di rianimazione del valore totale di 350 mila euro. Andate subito al link in BIO e donate anche voi, qualsiasi cifra, io l’ho già fatto. Grazie e diffondete #NonLasciamoIndietroNessuno

A post shared by ANDREA PETAGNA (@andreapetagna) on

Alberto Cerri e Jacopo Sala, invece, hanno fatto la loro parte nella raccolta fondi lanciata da Chiara Ferragni e Fedez mentre la società ha manifestato il suo supporto alla città di Ferrara attraverso un donazione del patron Colombarini, che ha devoluto 50mila euro all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara per le spese che l’ospedale Sant’Anna di Cona dovrà sostenere per l’emergenza Coronavirus.