Onefootball
Mario De Zanet

Eurogol: la prima di Ljungberg, il PSG non gioca e la gioia ‘Gladbach


Stasera c’è Atletico-Barcellona e il mondo attende il fischio d’inizio del Wanda Metropolitano.

Nel pomeriggio, invece, diversi avvenimenti da rivivere, a cominciare  dalla festa M’Gladbach e dalla delusione dell’Arsenal: sì, i Gunners sono rimasti sono senza vittoria anche con il nuovo allenatore.


LA PARTITA DEL GIORNO

Il Borussia M’Gladbach torna al vertice della Bundesliga conquistando una sfida appassionante con il Friburgo.

Finisce 4-2 grazie alla doppietta di Embolo, autore anche di un assist.

Agli avversari, non basta l’ottima prestazione di Schmidt.

Festeggia il ‘Gladbach, che scrive un pezzo della propria storia: è il loro miglior inizio di sempre in Bundesliga.


IL VIDEO

Jan Klaas Huntelaar.

Che giornata per il veterano dell’Ajax, autore di una doppietta nel 2-5 dei Lancieri al Twente.

La copertina è sua e di Noa Lang, 20enne centrocampista olandese, che ha realizzato una tripletta a completare la rimonta dell’Ajax, sotto 2-0 al termine del primo tempo.


IL RINVIO

Giornata di riposo inattesa per il PSG: le condizioni meteo di questi giorni in Costa Azzurra hanno indotto al rinvio di Monaco-PSG.

L’allerta di stamani ha portato al rinvio del match a data da destinarsi: la Prefettura ha invitato i cittadini a non uscire di casa nella serata di ieri, a causa delle previsioni che parla di temporali con precipitazioni tra gli 80 e i 150 litri per metro quadro.


L’ESORDIO

La leggenda Gunners Freddie Ljungberg ha esordito sulla panchina dell’Arsenal, ma il suo debutto non è stato esattamente da sogno.

L’erede(ad interim) di Emery ha pareggiato con il Norwich City(2-2), pagando l’insufficiente prestazione della difesa: Mustafi riceve la fiducia del nuovo tecnico, ma non la ripaga e commette gravi errori.

Tra le diverse ombre, spicca l’ottima prestazione di Aubameyang: una doppietta per il gabonese, aiutato anche dalla sorte, con la ripetizione del rigore inizialmente fallito, scelto dall’arbitro per il movimento in avanti del portiere avversario.

Auba rimedia, ma rimane l’astinenza da vittoria dei Gunners: si tratta dell’ottavo match senza successo.


L’ESONERO

Il Watford cambia allenatore per la seconda volta in stagione. La sconfitta di ieri con il Southampton è costata la panchina a Quique Sánchez Flores, subentrato a Javi Garcia alla quarta giornata di Premier: i Calabroni sono ultimi a quota 8 punti, a -6 dal quartultimo posto.

Il favorito numero uno per la panchina è Chris Hughton, esonerato dal Brighton nella scorsa stagione.


L’OUTFIT

Il big match odierno è al Wanda Metropolitano, dove il Barcellona si è presentato con la nuova divisa societaria. Un outfit ambizioso, che non è stato risparmiato dai commenti dei tifosi blaugrana e non.