Onefootball
Andrea Agostinelli

FIFA The Best: Messi vota Ronaldo ma la Serie A snobba CR7


Nella cornice del Teatro alla Scala, Leo Messi si è portato a casa il premio FIFA Men’s Player per la sesta volta in carriera.

Una vittoria sorprendente dato che il grande favorito della vigilia era Virgil van Dijk ma nel conteggio complessivo delle votazioni effettuate dai capitani, dagli allenatori e dai giornalisti di tutte le nazioni riconosciute dalla FIFA, il difensore olandese è arrivato a 8 punti di distanza dal capitano blaugrana.

Spulciando le votazioni, però, si possono trovare diverse sorprese.

Leo Messi, ad esempio, ha votato per il suo grande rivale Cristiano Ronaldo mettendolo al secondo posto, alle spalle di Sadio Manè e davanti a Frenkie de Jong.

L’attaccante della Juventus però non ha ricambiato il favore votando per Matthijs de Ligt, Frenkie de Jong e Kylian Mbappé.

Van Dijk, invece, ha votato per Leo Messi piazzandolo sul proprio podio personale davanti ai suoi compagni di squadra Mohamed Salah e Sadio Manè.

Per l’Italia, il capitano Giorgio Chiellini ha votato il trio Ronaldo-de Jong-Salah mentre il CT Roberto Mancini ha optato per Ronaldo-Messi-Salah.

Per quanto riguarda le curiosità, sorprende la decisione del capitano di Guyana Sam Cox di assegnare il proprio voto a Harry Kane.

Spostando invece l’attenzione sulla Serie A scopriamo che Artur Ionita, capitano della Moldavia, ha votato per Sadio Mané, Goran Pandev, capitano della Macedonia ha votato per Virgil van Dijk mentre Godin, Kjaer, Dzeko e Medel hanno tutti votato per Messi.