Onefootball
Francesco Porzio

I rigori condannano la Colombia: l’Inghilterra vola ai quarti


Is it coming home?

L’Inghilterra di Southgate supera la Colombia grazie ai calci di rigore.

Affronterà ai quarti la Svezia che nella giornata di oggi ha battuto la Svizzera.

PRIMO TEMPO

Inizia la partita ed è l’Inghilterra a gestire il pallone fin dai primi attimi. Al 12′ Sterling ci prova con un tiro da lontano, palla respinta.

Al 15′ prima grande occasione della partita. Trippier crossa per Kane che impatta male la palla di testa, alto di poco. Dopo sette minuti la Colombia prova a spingere. Ancora Quintero in movimento sulla trequarti, poi Cuadrado tocca per Falcao: il numero 9 ci prova, ma c’è l’intervento di Maguire.

Al 42′ Trippier ci prova su punizione. Destro che termina fuori di poco con Ospina sulla traiettoria.

Dopo un bell’inizio di gara, il primo tempo termina in parità senza grandi emozioni.

SECONDO TEMPO

Ripresa che inizia senza cambi nelle due squadre.

Ritmi lenti, poche occasioni. Le due squadre non si risparmiano e la mettono sul piano della fisicità. Al 52′ Davison Sanchez salva su un cross una palla che sembrava già essere in rete. Ma il grande colpo di scena arriva sugli sviluppi del calcio d’angolo. Sanchez atterra Kane in area: calcio di rigore per l’Inghilterra.

Dal dischetto va lo stesso Kane che non sbaglia e la mette alle spalle di Ospina: inglesi in vantaggio!

Partita che adesso si incattivisce, diversi cartellini gialli vengono infatti sventolati.

Al 73′ Maguire di testa mette in pensiero i tifosi inglesi, palla alta di poco sopra la traversa difesa da Pickford.

Al 81′ prima grande occasione per la Colombia! Palla recuperata in mezzo al campo, Bacca la passa a Cuadrado che da buona posizione la mette alta, e non di poco. Opportunità gigantesca sprecata malamente dall’attaccante della Juventus.

Al 92′ occasione incredibile per la Colombia! Uribe calcia da fuori area una fucilata. Palla in corner.

E proprio sul calcio d’angolo finale il solito Mina la mette in rete! Trippier sulla linea non può fare nulla su un colpo di testa semplicemente perfetto. La Colombia è ancora viva. Si va ai supplementari!

TEMPI SUPPLEMENTARI

Nessun cambio ad inizio tempi supplementari. Con la nuova regola della quarta sostituzione, la Colombia ne ha ancora una a disposizione, mentre l’Inghilterra ben due.

Al 103′ ci prova Falcao di testa, la palla finisce fuori di poco. Primo tempo supplementare che si perde senza altre emozioni.

Secondo tempo supplementare che inizia con una grande opportunità per Vardy, che però si trovava in posizione di fuorigioco. Al 112′ occasione d’oro per Rose che però incrocia e la palla esce di pochissimo ad Ospina battuto. Southgate si gioca il tutto per tutto con Rashford.

Finisce quindi anche il secondo supplementare, si va ai rigori!

RIGORI

Falcao (Colombia): GOL

Kane (Inghilterra): GOL

Cuadrado (Colombia): GOL

Rashford (Inghilterra): GOL

Muriel (Colombia): GOL

Henderson (Inghilterra): PARATO

Uribe (Colombia): TRAVERSA

Trippier (Inghilterra): GOL

Bacca (Colombia): PARATO

Dier (Inghilterra): GOL

Passa l’Inghilterra, che non vinceva la lotteria dei rigori dal 1966.

MIGLIORI IN CAMPO

Mina (Colombia): Tiene viva la Colombia quando sembrava tutto ormai finito. Eroico.

Kane (Inghilterra): Segna praticamente solo lui. Imprescindibile.

PEGGIORI IN CAMPO

C. Sanchez (Colombia): Dopo l’errore nella partita d’esordio contro il Giappone, ne arriva un altro altrettanto decisivo stasera. Bocciato definitivamente.

Sterling (Inghilterra): Da lui ci si deve aspettare decisamente di più. Esce a fine secondo tempo, forse troppo presto.

FORMAZIONI

Colombia (4-3-3): Ospina; Arias (115′ Zapata), D. Sanchez, Mina, Mojica; Lerma (61′ Bacca), Barrios, C. Sanchez (78′ Uribe); Cuadrado, Quitero (89′ Muriel); Falcao

Inghilterra (3-4-3): Pickford; Walker (113′ Rashford), Maguire, Stones; Trippier, Henderson, Alli (80′ Dier), Young (101′ Young); Lingard, Kane, Sterling (89′ Vardy)