La sindaca rassicura la Roma: “Il progetto stadio non è bloccato”

Onefootball Andrea Agostinelli

Per il momento l'iter burocratico continua.


La sindaca Virginia Raggi è intervenuta sulla questione del nuovo stadio della Roma confermando che l’amministrazione capitolina non ha intenzione di bloccare il progetto della società di James Pallotta dopo la relazione confezionata dal Politecnico di Torino.

“Non vogliamo assolutamente bloccare il progetto – ha affermato la Raggi -. Non farei allarmismi. Come sapete, ho chiesto e fortemente voluto una due diligence per riesaminare gli esiti della conferenza dei servizi cui hanno partecipato tutte le istituzioni. Al momento è stato rilasciato un primo draft su cui ci sono delle integrazioni in corso. Con la relazione finale capiremo come andare avanti con tutte le istituzioni che si stanno interessando”.

Il Politecnico di Torino era stato incaricato dal Comune di Roma per sviluppare una due diligence, un’indagine mirata a valutare la convenienza di un affare e di identificarne i rischi e i problemi connessi.

Nel caso del nuovo stadio della Roma, tale due diligence ha appurato che: “lo scenario in presenza di evento sportivo restituisce un quadro “catastrofico”.