Onefootball
Francesco Porzio

Noisefeed: la piattaforma che controlla tutte le notizie sui giocatori


Avete mai pensato di poter controllare la vita e le notizie dei giocatori della vostra squadra? Ecco, questo è possibile con Noisefeed.

Una piattaforma in grado di raccogliere informazioni, notizie, post social e tanto altro su un giocatore. Tutto ordinato in tempo reale mettendo in fila le notizie più importanti a seconda delle fonti.

L’idea nasce dal CEO Nicolò Cavallo, che oggi porta avanti questo progetto non solo in Italia ma anche all’estero. In Serie A viene già utilizzata dall’80% dei club, mentre all’estero è già arrivata in Spagna, Portogallo, Russia e Svizzera.

“L’idea mi è venuta parlando con il figlio di un presidente di Serie A” ha raccontato a Repubblica. “Inizialmente pensavamo di avere come riferimento gli uffici di comunicazione dei club. Invece ci siamo accorti che erano più interessate le aree tecniche. Per tre motivi: capire se il giocatore da acquistare è affidabile anche nella vita quotidiana, seguire gli atleti in rosa e vedere come si comportano i tesserati in prestito presso le altre squadre”.

La start-up è stata supportata da Wylab, incubatore di società tecnologiche del gruppo Wyscout, società italiana che supporta lo scouting calcistico, l’analisi delle partite e le dinamiche di trasferimento.

Ma Noisefeed, oltre ad essere utile per “seguire” la vita dei giocatori, è anche un mezzo utile per il calciomercato.

“Ho visto un direttore sportivo scartare un giocatore sudamericano in diretta davanti a me con un clic – ha svelato Cavallo – quando ha constatato tramite i post su Instagram il suo stile di vita: serate, macchine di grossa cilindrata, yacht. Ha trovato la conferma dei suoi sospetti e ha preferito mollare”.

Perchè oggi il calcio si vive anche, e forse sopratutto, fuori dal campo.