Onefootball
Francesco Porzio

✍️ Perchè Gonzalo Higuain potrebbe lasciare il Milan?


Una storia che non risparmia colpi di scena.

Alla fine quella che sembrava una follia sta per diventare realtà: Gonzalo Higuain, ad oggi, non vuole più il Milan. E a sorprendere è che anche il club rossonero non sia più convinto di trattenere l’attaccante argentino.

Ma cosa è successo in questi sei mesi? Perchè Higuain vuole il Chelsea?

Tra le parti si è rotto qualcosa, ovviamente. Quando Higuain fu presentato a Milano, il Pipita disse: “Sono qui perchè al Chelsea mi voleva solo Sarri”. La situazione però è precipitata quando, nei giorni del caos di Milan-Juventus quando Higuain fu espulso, si sono iniziati a sollevare i primi dubbi legati al riscatto a fine stagione.


Leonardo è stato chiaro: Higuain rimane solo se ci qualifichiamo in Champions. Un dubbio, seppur quasi ovvio, che ha sorpreso Higuain.

Perchè Higuain non è mai stato convinto della formula con cui il Milan lo aveva preso in estate. E infatti erano proprio quelli i dubbi che avevano inizialmente rallentato la trattativa. Andava convinto il Pipita.

La coppia Leo-Maldini riuscì a convincerlo dicendogli che la formula del prestito con diritto era solamente un modo per sviare le vigili regole del Fair Play Finanziario che non vede di buon occhio gli obblighi di riscatto.

Alla fine però i dubbi di Higuain avevano un fondamento.

Maurizio Sarri non vede l’ora di poter allenare Higuain, lo sanno tutti. La domanda è: il Chelsea vuole davvero spendere tutti questi soldi per un giocatore ultratrentenne?

La storia recente ci dice di no, ma chissà.


Raccontiamo però anche la cronaca.

Dopo la “bomba” lanciato da Marca giovedì sera (quella di un accordo tra Higuain e il Chelsea) manca un tassello fondamentale in questa storia: il sostituto del Pipita.

Infatti il Milan lascerà andare via Higuain soltanto nel caso e quando troverà un sostituto adeguato all’attaccante argentino.

Il più papabile sembrava essere Morata, ma ormai sembra destinato ad indossare una maglia in Liga. E quindi cosa rimane al Milan? Se Leonardo non dovesse trovare un sostituto all’altezza del Pipita, allora in quel caso Higuain rimarrà al Milan. Anche scontento, anche infelice. Perchè il Milan ha bisogno di lui per l’obiettivo stagionale fondamentale per la proprietà: il quarto posto.

Quindi, ricapitolando, ad oggi non è ancora certo che Higuain parta. Ma questa ipotesi sta diventando sempre più una probabilità. Certamente, come detto da Gattuso, la gara di mercoledì contro la Juventus potrà anche decidere il futuro del Milan e di Higuain stesso. Un gol, una vittoria, potrebbe cambiare tutto. O forse no.

Perchè questa storia non può essere normale. Da quando è nata a quando (e se) finirà non lo è mai stata.

Higuain-Milan, siamo alle battute finali?